Home  /  News   /  Roccaraso, dal primo dicembre riapre il palaghiacco: si potrà pattinare fino a mezzanotte

Roccaraso, dal primo dicembre riapre il palaghiacco: si potrà pattinare fino a mezzanotte

Ci saranno nuove promozioni. Da gennaio riparte 0-12 Gratis

 

 

Orari più lunghi e flessibili, la promozione “0-12 Gratis” e la possibilità di pattinare in ogni weekend fino a mezzanotte. Sabato primo dicembre riapre il palaghiaccio “Bolino” di Roccaraso con un ventaglio di buone notizie, tra novità e conferme, in vista della stagione turistica invernale. Ogni sabato ci sarà la possibilità di pattinare fino alle 24, orario leggermente più corto il venerdì con la chiusura alle 23 mentre la domenica è confermato l’orario “intero” con l’apertura anche di mattina e la chiusura pomeridiana alle 20. Sarà inoltre possibile pattinare fino alle 24 tutti i giorni delle festività di Natale.

“Sono soluzioni che abbiamo studiato per rafforzare la proposta del palazzo del ghiaccio sia come alternativa agli altri sport invernali che si possono praticare nel nostro comprensorio, sia per completare l’offerta destinata ai ragazzi che la mattina preferiscono divertirsi sui campi da sci e il pomeriggio, ma soprattutto la sera, non vogliono rinunciare alle emozioni del pattinaggio sul ghiaccio – ha spiegato Giuseppe Della Monica, amministratore unico dell’Acd Roccaraso-Pietransieri – le novità non riguardano solo gli orari. Stiamo definendo delle proposte particolari per giornate ad hoc, sul modello del black friday, che possano rendere ancora più attrattivo e frequentato il palazzo del ghiaccio”.

Della Monica ha anche ricordato che da gennaio ripartirà anche la promozione “0-12 Gratis”, il pacchetto di agevolazioni (nato dalla sinergia operativa tra la Dmc Alto Sangro Turismo, il Consorzio Skipass Alto Sangro e l’Acd) che puntano a rendere ancora più appetibile per tutte le famiglie la tradizionale settimana bianca a Roccaraso e nelle altre località dell’Alto Sangro. Skipass, lezioni di sci, ingresso al palaghiaccio: un’unica combinazione con un’offerta strutturata proprio per andare incontro alle famiglie dove sciano sia i genitori, sia i figli. Per ogni adulto pagante, sarà gratuito lo skipass, la lezione di sci e l’ingresso al palaghiaccio del bambino.